0800 808 118 24h/24h Hotline

Operativo immediato BELFOR

Dopo il danno d'acqua

Se l'acqua inizia a scorrere, riesce sempre a trovare una via e raggiunge le cavità nascoste, gli strati di isolamento o i solai in legno. 

Cosa potete fare:

  • In caso di danni all'acqua del rubinetto, interrompere la fornitura di acqua: Chiudere i rubinetti d'arresto o i rubinetti principali dell'acqua.
  • Scollegare l'alimentazione elettrica: disinserire i fusibili e non mettere in funzione nessun apparecchio elettrico (assicurarsi che non venga riacceso secondo la norma VDE 0105).
  • Chiudere provvisoriamente le aperture.
  • Proteggere l'attrezzatura con coperture e barriere fino a quando non c'è più acqua che scorre o gocciola.
  • Avvertire i vigili del fuoco o il fornitore di servizi di emergenza.
  • Conservare gli oggetti danneggiati per la documentazione.
  • Non separare o smontare i documenti/file colpiti, ma tenerli umidi.


Misure immediate:

  • Schalten Sie sofort die Stromzufuhr ab und betreiben Sie keine elektrischen Geräte. Entfernen Sie die Schutzsicherungen gegen Wiederzündung in den Netzverteilern.
  • Togliere gli oggetti bagnati (mobili, tende, tappeti, moquette, e quant'altro).
  • Aspirare il più rapidamente possibile l'acqua, per evitare che si verifichino danni dovuti allo scorrimento d'acqua (fonti, scolorature, ecc.) e a cui non si può più rimediare.
  • Inserire i libri e i documenti bagnati in buste, avvolgerli in pellicola o carta morbida. Ordinare e conservare i libri e i documenti secondo le priorità. Contrassegnare i libri impilati o imballati. Congelare documenti o libri che non vengono asciugati immediatamente da BELFOR, nel cassetto di congelamento del frigorifero o nella cella frigorifera/congelatore.
     

ATTENZIONE: Non mettetevi in pericolo inutilmente! Evitare anche il pericolo quando si pulisce.
​​​​​​​

Il pronto soccorso di BELFOR - veloce, professionale e sostenibile
Siamo raggiungibili tutto il giorno e interveniamo in tempi brevissimi in loco. Lo stato di fatto è analizzato e documentato con la tecnica di misurazione più moderna. In base alla valutazione del sinistro redigiamo un piano d'azione basato sui fatti e un'offerta precisa.

Se la causa del sinistro non è evidente oppure si tratta di una perdita nascosta nella rete delle condutture, si possono consultare i nostri specialisti per la localizzazione delle perdite.

Possibili misure iniziali:

  • Se le misure di deumidificazione non sono possibili per ragioni tecniche o temporali (manca l'attrezzatura di asciugatura, manca la corrente a causa dell'alluvione) si possono asciugare e conservate le apparecchiature tecniche, i macchinari o i componenti elettronici con mezzi anticorrosivi adatti.
  • In caso di pareti fortemente o completamente bagnate è necessario adottare urgentemente particolari interventi di deumidificazione e misure supplementari di disinfezione, per pavimenti e soffitti per prevenire la crescita di muffa su tutte le superfici e nella struttura dell'edificio.
  • Le misure di deumidificazione e disinfezione devono essere avviate immediatamente.
  • Le misure di deumidificazione devono abbassare rapidamente l'umidità relativa dell'aria sotto il 40%, altrimenti il pericolo di formazione di muffe aumenta fortemente.
  • L'inventario viene asciugato delicatamente con deumidificatori per l'aria o deumidificatori di condensa. Non asciugare il legno troppo rapidamente in caso di temperature troppo elevate (max. 40° C) o superiori all'umidità di compensazione, altrimenti potrebbe rompersi.

Dopo l'attuazione delle prime misure di salvataggio e messa in sicurezza e a seconda del grado di umidificazione e alle condizioni di ingombro dei diversi apparecchi si effettua la deumidificazione delle superfici. Dopo la nuova misurazione dei valori di umidità si effettua l'installazione per la deumidificazione delle cavità nei dettagli, degli isolamenti bagnati e dei solai con travatura in legno. Durante l'intero processo di deumidificazione, che dura in media 10-14 giorni, si eseguono controlli regolari. Tutti gli apparecchi sono controllati regolarmente e si misurano i valori di umidità. Tutti i dati di misurazione sono documentati in modo preciso, per reagire rapidamente agli scostamenti. Il verbale alla fine dei lavori vale contemporaneamente come verbale di collaudo finale, il che consente una fatturazione dimostrabile e documenta la deumidificazione. Così si escludono i danni conseguenti.

Per richiedere ulteriori informazioni o una consulenza personalizzata è sufficiente telefonarci. Potrete rivolgervi alla più vicina delle nostre 11 sedi.