Newsroom

Marzo 2018

GLI UOMINI DI BELFOR ITALIA AL LAVORO OLTRE CONFINE

Gli uomini di BELFOR Italia non hanno confini: una squadra di 28 tecnici è stata impegnata nel mese di febbraio in territorio croato per le operazioni di bonifica dopo l’incendio che ha colpito lo stabilimento di uno dei principali produttori di poliammide 6 in Italia e nel mondo. 5.000mq di reparto con 70 macchine per la produzione di filati sintetici di pregio restituiti al cliente completamente bonificati in 6 settimane di intervento.

Dopo il primo sopralluogo, eseguito a 24 ore dall’incendio, sono chiare le attività di decontaminazione meccanica ed elettronica da eseguire sulle macchine roccatrici, interlacciatrici e spiralatrici. In 3 settimane riconsegniamo il 60% del reparto bonificato, permettendo così al Cliente di procedere con i primi test riavviamento e funzionalità del ciclo produttivo. Il 6 marzo l’intero reparto è bonificato.