Risanamento post sinistro acqua

I danni d’acqua sia che siano causati da piogge torrenziali, rotture di tubi, perdite o dall'acqua di spegnimento, sono gravosi: terreni impregnati, solai con perdite, condutture perdenti, apparecchi elettrici arrugginiti, colori scrostati, isolanti con muffe e quant'altro.

La forza distruttiva dell'acqua è più lenta di quella del fuoco, ma altrettanto impietosa. Prima della struttura dello stabile sono travolti le attrezzature, gli apparecchi elettrici e gli impianti come pure i dati e documenti. Se inoltre si conta la formazione di muffe, le condizioni ambientali peggiorano rapidamente e il rischio per la salute delle persone residenti nell'edificio aumenta.

Le misure immediate più importanti per i danni d’acqua:

  • Spegnere immediatamente le alimentazioni elettriche e assicurarle contro la riaccensione
  • Isolamento e messa in sicurezza delle aperture di scarico e delle fognature che contengono sostanze tossiche
  • Aspirare l'acqua e proteggere le suppellettili
  • Sollevare il mobilio e inserire nell'area sottostante cunei in plastica
  • Togliere gli oggetti bagnati (mobili, tende, tappeti, moquette, e quant'altro)
  • Inserire i libri e i documenti bagnati in buste, avvolgerli in pellicola o carta morbida
  • Mettere nei congelatori i documenti e i libri bagnati che non possono essere asciugati subito
  • Informare le assicurazioni dello stabile e dei beni materiali

Dopo l'attuazione delle prime misure per il contenimento del progresso dei danni da parte di BELFOR, si comincia l'eliminazione vera e propria dei danni. Tra questi si contano i seguenti servizi:

  • Misurazione dell'umidità e verbale di accertamento dei danni
  • Localizzazione con prove non distruttive ed eliminazione delle perdite
  • Deumidificazione tecnica del fabbricato, per esempio mediante l'abbassamento dell'umidità dell'aria sotto il 40% per evitare la formazione di muffe
  • Deumidificazione protettiva dell'inventario con deumidificatori per l'aria o deumidificatori di condensa
  • Messa in sicurezza degli apparecchi elettrici, delle attrezzature, degli atti e dei documenti
  • Disinfezione mediante la distruzione dei microorganismi e dei funghi
  • Deodorizzazione
  • Lavori di risanamento e riparazione eseguiti da pittori, tappezzieri, tecnici sanitari e per il riscaldamento ed elettricisti